Esercizi per i pettorali


La particolare conformazione anatomica dei pettorali conferisce a questi muscoli la capacit√† di compiere numerosi movimenti. I pettorali sono coinvolti soprattutto nell’adduzione orizzontale del braccio (movimento in cui l’omero viene avvicinato al centro del corpo) e nella sua rotazione interna. I muscoli pettorali lavorano anche durante l’estensione del braccio (movimento in cui l’omero, partendo da sopra la testa, viene portato verso il basso) e in misura minore durante la flessione del braccio con le mani extraruotate (movimento in cui l’omero viene sollevato davanti al corpo con il palmo della mano rivolto in avanti).
Infine se si prende come punto fisso l’omero (come nell’atto di arrampicarsi) i pettorali si contraggono per sollevare il tronco.